facebook
Tutti gli articoli
Uranio:indennizzo di 56mila euro e vitalizio di 2500,00€ al mese al Caporalmaggiore

RIMINI. Si era ammalato per l’esposizione alle armi contenenti uranio impoverito durante le missioni all’estero. Adesso, dopo anni di battaglie giudiziarie, il Tar dell’Emilia Romagna ha condannato il ministero della Difesa a risarcire il militare con la somma di 56mila euro, ma soprattutto a corrispondergli un vitalizio complessivo di duemilacinquecento euro al mese. Continua ↓

Al caporalmaggiore, non ancora quarantenne, è stata riconosciuta la causa di servizio per un’invalidità civile del 25 per cento. Nel frattempo, sebbene lamento postumi permanenti, è tornato in servizio a Rimini, al settimo reggimento Vega. Continua ↓

L’assegno mensile del caporalmaggiore è frutto della somma di tre diversi indennizzi (è stato equiparato alle vittime di terrorismo oltre che a quelle del dovere) e da oggi, come scherzano i suoi commilitoni, guadagnerà più di un generale.  Leggi tutto, clicca QUI

About the author

Related Post

Leave a comment

error: Content is protected !!