Si presentano in caserma con due bombe a mano del nonno…

APRI IL TUO SITO O IL TUO BLOG AD UN COSTO VANTAGGIOSO SU SITEGROUND Web Hosting

Una coppia si è presentata in caserma a Vimercate con due ordigni della seconda guerra mondiale.

Nella mattinata di domenica i carabinieri della stazione di Vimercate hanno ricevuto un’insolita richiesta: al citofono della caserma ha suonato una coppia che diceva di avere all’interno di una latta due bombe a mano di marca Breda e Srcm risalenti alla seconda guerra mondiale. Subito allarmati i militari hanno ordinato alla coppia di appoggiare a terra la latta ed allontanarsi.

L’area tutto intorno è stata subito transennata e nel giro di pochi minuti sono arrivati sul posto i carabinieri della squadra antisabotaggio del comando provinciale di Milano. Dopo aver analizzato le bombe e averle messe in un contenitore sicuro, le hanno portate in un’area rurale e le hanno fatte brillare.

I due ordigni erano stati trovati all’interno della cantina del nonno di uno dei due giovani, che conservava al proprio interno ricordi di vario tipo dell’ultima guerra.

I carabinieri ricordano che in caso di ritrovamento di bombe o oggetti che sembrano tali, si deve subito avvisare le forze dell’ordine e non toccare per nessun motivo gli esplosivi.

FONTE

Condivisione

Lascia un commento