Tutti gli articoli

Cyber attacchi: l’Italia si difenderà con hacker etici e cyber command

Albert Einstein, in un celebre aforisma attribuitogli tempo fa, affermava di non sapere come si sarebbe combattuta la Terza Guerra Mondiale, ma di esser certo che la Quarta si sarebbe combattuta con bastoni e pietre.

Vista la situazione geopolitica e tecnologica mondiale, si può affermare che la prossima sarà una guerra mondiale cibernetica.

Le schermaglie degli ultimi mesi, che hanno coinvolto soprattutto USA e Russia ma non solo, lasciano intravedere una possibile escalation, con una corsa alle armi (digitali e informatiche, in questo caso) che sta lentamente prendendo il via. In questo scenario, l’Italia gioca un ruolo di primo piano.

Leggi tutto, clicca QUI

 

Condivisione

Lascia un commento