Tutti gli articoli

Maresciallo si abbassa le mutande, poi cerca di masturbare un ragazzo

Assolto in primo grado, condannato in appello: 1 anno e 4 mesi (ma la pena è stata sospesa) per il maresciallo della caserma di Brescia, in Piazza Tebaldo Brusato, che nell’aprile di 6 anni fa avrebbe molestato un giovane egiziano, oggi 32enne: si sarebbe tirato giù i pantaloni e gli avrebbe palpato i genitali. Lo scrive il Giornale di Brescia.

La vicenda risale appunto a 6 anni fa. Il giovane egiziano accompagna in caserma in fratello, con loro c’è anche la sua compagna.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento